Andropausa

Andropausa cos'è?

L’andropausa è quel processo parafisiologico che indica un progressivo calo dei livelli di testosterone negli uomini a partire dai 40 anni. I cambiamenti che accompagnano questo fenomeno avvengono gradualmente e si traducono in cambiamenti di attitudine e stato d’animo, affaticamento, perdita di energia, della libido e dell’agilità fisica. Il livello basso di testosterone si ripercuote in maniera negativa sulle funzionalità del tessuto erettile periferico, sull’apparato scheletrico e su quello muscolare.

Conseguenze e sintomi dell’andropausa

Calo della libido e della fertilità; riduzione delle erezioni spontanee (come quelle notturne); riduzione dell’intensità orgasmica e del volume dell’eiaculato, Aumento della massa adiposa e perdita del tessuto muscolare, riduzione della densità ossea, ginecomastia (eccessivo sviluppo della mammella maschile), pelle più sottile e diminuita o arrestata crescita dei peli, calo delle energie e del senso di benessere, anemia, insonnia o altri disturbi del sonno, depressione, riduzione della concentrazione e dell’autostima.

sintomi e conseguenze andropausa

Nel caso la comparsa di uno o più di questi sintomi, la cosa migliore da fare è sottoporli all’attenzione di un medico Andrologo. Solo in questo modo si potranno indagare le cause che li hanno prodotti e stabilire il trattamento più opportuno. Nella maggior parte dei casi si tratta di una condizione assolutamente fisiologica, prevenibile o perlomeno attenuabile attraverso uno stile di vita più salutare; ma alcune volte i sintomi dell’andropausa non sono necessariamente correlati all’ipogonadismo, e possono nascondere ben più gravi malattie.

Articoli Correlati

alcol e fertilità

Alcol , Fertilità ed Ormoni Sessuali

CORRELAZIONE FRA ASSUNZIONE DI ALCOOL , FERTILITA’ ED ORMONI SESSUALI Trattasi di uno studio internazionale condotto su circa 9000 uomini sani che sono stati studiati

Richiedi ulteriori informazioni

Call Now ButtonRichiedi Informazioni