Il Blog dell' Urologo

Masse scrotali

La presenta di una tumefazione nella borsa scrotale è sempre motivo di preoccupazione da parte del paziente per la possibilità che questa sia un tumore. Diversi e benigni, in realtà , sono i motivi per cui una massa scrotale può essere rilevata durante una visita andrologica o in corso di autopalpazione.

La borsa scrotale normalmente contiene il testicolo e l’epididimo una struttura che talora puo’ essere mobile e dolente alla palpazione.

Durante una infiammazione è possibile il riscontro di un aumento volumetrico della borsa scrotale per la presenza di liquido (idrocele) che il più delle volte ha un significato benigno.

Anche una ernia (presenza di una ansa intestinale che finisce dentro la borsa scrotale) può essere motivo di riscontro di masse sospette e motivo di preoccupazione.

Frequentissimo è il riscontro di patologia cistica dell’epididimo (aree perfettamente tondeggianti a contenuto liquido) .

Lo spermatocele è invece una dilatazione della testa dell’epididimo che presenta delle sacche il più delle volte contenenti spermatozoi

Frequenza elevata è da attribuire al riscontro del varicocele una patologia benigna (presenza di varici) che possono essere responsabili di sub-fertilità (anche essa patologia benigna).

In caso di infiammazioni del testicolo e dell’epididimo una massa scrotale di notevole volume e dolorabilità è spesso riscontrata (dai 14 anni in poi).

Particolare attenzione và posta ai  tumori testicolari che sono rari ma interessano prevalentemente pazienti  dai 20 ai 40 anni di età , sono masse prevalentemente dure come il legno , non dolenti (la maggior parte delle volte) non associate ad altri sintomi . Per tali motivi è sempre da incoraggiare una autopalpazione dei testicoli e fare riferimento ad un urologo / andrologo per dirimere i dubbi con eventuali ecografie ed esami di secondo livello.

Dott. Di Gregorio Leonardo Tel. 3333074747 si riceve a Palermo ed a Castellammare del Golfo.

Cerca un argomento

Dr. Leonardo Di Gregorio

Dr. Leonardo Di Gregorio

Dirigente Medico presso il Policlinico di Palermo.

Medico Chirurgo, specialista in Andrologia ed Urologia.
Eseguiti oltre 5000 interventi uro-andrologici.

Le vostre Opinioni

Giuseppe Regina
Giuseppe Regina
19/03/2023
Mi sono trovato benissimo grazie a lui io e mia moglie abbiamo ottenuto quello che desideravamo è veramente ingamba educato sa il suo lavoro ti mette al suo aggio a prima vista ispira subito fiducia è sempre disponibile fidatevi è veramente bravisssimo e simpatico
Andrea Macaluso
Andrea Macaluso
06/08/2022
Professionale, molto preparato e disponibilità eccellente. Mette a proprio agio il paziente, ed è disponibile per qualunque chiarimento.
FERNANDO GARCIA
FERNANDO GARCIA
14/04/2022
Alto livello professionale
p. m
p. m
04/04/2022
Non sono solito lasciare recensioni ma il dottor Leonardo Di Gregorio mi ha colpito per la sua professionalità, la capacità di ascolto e di mettere a proprio agio il paziente in tematiche così delicate, per il modo che ha avuto di spiegare e tranquillizzarmi, unitamente a doti umane eccellenti e a una simpatia di base che di certo non guasta. Il dottor Di Gregorio, accanto alla schietta disamina scientifica, sa infondere sicurezza e serenità, ci si sente in buone mani. Sono soddisfatto della mia scelta e lo consiglio vivamente.
liboriocalvaruso@gmail.com Calvaruso
liboriocalvaruso@gmail.com Calvaruso
30/07/2021
Professionista di alto profilo, molto preparato e sopratutto molto vicino al paziente nei momenti clou. Merita certamente la sua fama.
Concy “Concystar” GRE
Concy “Concystar” GRE
09/02/2021
Ottimo medico , molto professionale e disponibile. Lo consiglio 🤩
maurizio
maurizio
10/06/2020
Ottima disponibilita' a informare il paziente su tutti gli aspetti del caso prospettando tutte le soluzioni possibili, sto seguendo una terapia con onde d'urto, all' inizio ero scettico ma sto notando notevoli miglioramenti e posso solo ringraziarlo.

Seguimi su instagram

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

leggi anche